Calendario 2014


Salsomaggiore

Inaugurazione VII SlowFlute Festival
Venerdi 1 Agosto ore 21.15
Da Bach ai Folk Song Turchi
Cihat Askin violino 
Bach Tartini Paganini

PDF

Venerdi 8 Agosto ore 21.15
Dal classico Sax
James Houlik sax
Andrea Padova pianoforte

PDF

Venerdi 15 Agosto ore 21.15
Fantasie e vocalise
Guido De Flaviis sax  
Sergio Picone pianoforte
PDF

Venerdi 22 Agosto ore 21.15
Canti del Mare Nostrum
Trio D’autore
Sara Gasparini voce
Gen Llukaci violino
Claudio Ughetti fisarmonica
PDF

Sabato 30 Agosto ore 21.15
Una notte all’Opera
Laura Alonso Padí  soprano
Eugenia Gabrieluk pianoforte
Verdi Puccini Donizetti Rossini

PDF

Domenica 7 Settembre ore 21.15
Il flauto danzante
Claudio Ferrarini flauto
Sara Catellani danza

Bach Mozart Beethoven Debussy Jethro Tull
PDF

Venerdi 12 Settembre ore 21.15
La musica nel Cinema
Ensemble New MADE
PDF

Domenica 21 Settembre ore 18
Omaggio a Petrarca
Silivia Martinelli soprano
Andrea Trovato pianoforte

Venerdi 26 Settembre ore 21.15
La natura dell’Opera
Laura Nocchiero pianoforte

Venerdi 3 Ottobre ore 21.15
l’opera da camera completa in 3 concerti Scusi le piace Brahms?
Claudio Ferrarini flauto
Riccardo Sandiford pianoforte

Venerdi 10 Ottobre ore 21.15
Viaggio tra le Americhe...
Gian Marco Solarolo oboe 
Cristina Monti pianoforte

Venerdi 17 Ottobre ore 21.15
Musica e Natura
Martin Münch pianoforte

Venerdi 24 Ottobre ore 21.15
l’opera da camera completa in 3 concerti Scusi le piace Brahms?
Claudio Ferrarini flauto
Riccardo Sandiford pianoforte

31 Ottobre ore 21.15 Teatro Nuovo
di Salsomaggiore

“Holliwood Party” 
La Banda racconta il Cinema

Claudio Ferrarinflauto solista
Claudio Bompensieri direttore
Il Complesso Bandistico 
“Citta' di Salsomaggiore Ter
me

Venerdi 13 Dicembre ore 21
Una Storia d’amore e musica
Chopin e Sand
Federico S. Morresi attore
Maria Luisa Macellaro La Franca pianoforte

Sabato 27 Dicembre ore 21
l’opera da camera completa in 3 concerti Scusi le piace Brahms?
Claudio Ferrarini flauto
Riccardo Sandiford pianoforte

2015 Venerdi 6 Gennaio ore 16.30
Musica e baefana
Giochi di bimbi
Claudio Ferrarini flauto
Emanuela Battigelli arpa





Sala Baganza

5 Dicembre Oratorio di San Lorenzo ore 21.00
Pocket – Natura e nuovo mondo
Claudio Ferrarini flauto
Martin Münch pianoforte



Busseto

2 Settembre Salone Barezzi Amici di Verdi ore 21.00
Il Canto Spagnolo
Laura Alonso Padí soprano
Eugenia Gabrieluk pianoforte
PDF

18 Ottobre Salone Barezzi Amici di Verdi ore 21.00
Pocket – Natura e nuovo mondo
Claudio Ferrarini flauto
Martin Münch pianoforte

PDF

4 Dicembre Salone Barezzi Amici di Verdi ore 21.00
Virtuosismi Sinfonici
sulle orme di Gleen Gould
Claudio Ferrarini flauto
Martin Münch pianoforte
PDF


 



Una notte all'opera
Claudio Ferrarini flauto
Emanuela Battigelli
arpa
 

Claudio Ferrarini ed Emanuela Battigelli hanno iniziato a suonare insieme nel 2011 con l’intento di creare un duo con rigore di preparazione ed unitą interpretativa, ridonando a questo ensemble la dovuta importanza nell’ambito della musica da camera. Il repertorio Ź estremamente vasto e spazia dalla musica barocca a quella contemporanea, comprendendo le opere di Spohr, Mozart, Schubert, Rossini, Bax, Damase, la letteratura italiana ottocentesca e la musica da film.


Ha debuttato come solista all’etą di 24 anni al Teatro Regio di Parma e si e’ esibito con orchestre come Accademia Sinfonica Teatro Bolshoi di Mosca, Mozarteum Chamber Soloists, Grazer Symphonische Orchester e molte altre. Ha effettuato concerti presso prestigiosi teatri ed istituzioni musicali in Europa, America, Israele, Russia, India, Giappone, Australia: Carnegie Hall, Palazzo delle Nazioni Unite (ONU) New York, Mozarteum di Salisburgo, St. Martin in the Fields, Gewandhaus Mendelssohn Saal Lipsia, Konzerthaus Berlino, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Amici del Teatro alla Scala, Sala Verdi di Milano, Teatro Regio di Parma, Suntory Hall e molti altri.
La sua discografia comprende 106 titoli per Philips, Fonit Cetra, Warner Fonit Cetra, Europa Musica, Frequenz, Stradivarius, CNI, Ozella Music, Aulia, Rai Trade, Koch, Mondo Musica, ed Ź stata insignita di importanti riconoscimenti critici internazionali tra cui nove Golden Globe dell’American Records Guide.
All’attivitą concertistica ha affiancato un’approfondita ricerca musicologica, esplorando il repertorio della musica per flauto in tutti suoi aspetti, curando, in collaborazione con la Casa Musicale Mnemes – Alfieri e Ranieri Publishing, l’avvio di una collana editoriale intitolata Flutilitae. E’ direttore editoriale della collana multimediale Musica Rara per MUP Universitą di Parma; dal 2009 Ź responsabile della collana Flauto traverso per le edizioni UT ORPHEUS di Bologna.
Ha collaborato con compositori come: Berio, Berenguer, Baratello, Castaldi, Cage, Castiglioni, Corghi, Cesa, Cangemi, Chiari, Donatoni, Demus, Talmelli, Tosi, Nicolau, Manzoni, Mannucci, Moretti, Nidi, Grisoni, Sciarrino, Stockhausen, Samorď, O’Leary, Landini, Petrassi, Podio.
E’ stato Primo flauto presso l’orchestra del Teatro Regio di Parma dal 1976 al 1980; vincitore del Concorso Casella di Cittą di Castello, Primo Premio al Concorso Internazionale Cittą di Stresa.
E’ stato invitato a tenere masterclass per accademie e universita’ quali: Royal College of Music (London), Yamaha Ginza Centre (Tokyo), UBC School of Music University in Vancouver ( Canada), Music Schule di Bruch (Austria), Universita’ della Musica di Montevideo (Uruguay), Universita’ di San Paolo (Brasile), Accademia Musicale Umbra (Perugia), Corsi di Fivizzano e Sogliano al Rubicone, Canossa Master Classes, Master di Imola, Corsi Internazionali di Cervo (IM), Campus Internazionale Meridaunia European Union di Foggia e viene invitato in giurie di concorsi nazionali ed internazionali.

Suona su due preziosi flauti Hammig di Lahr (Germania): in platino detto J.S.Bach di Bernard e d’oro chiamato AmadŹ Mozart di Johann.Titolare della cattedra di flauto e del biennio per il Diploma Accademico di II livello in Flauto Solistico presso il Conservatorio A.Boito di Parma, ha ricoperto il ruolo di Assessore alla Cultura del Comune di Sala Baganza ed Ź direttore artistico del Festival Slowflute di Parma.
Nato a Zurigo dove ha iniziato i suoi studi musicali per poi proseguirli in tutta Europa vincendo borse di studio all’Accademia Chigiana di Siena e Hochschule di Vienna, tra i suoi maestri Moyse, Gazzelloni, Nicolet, Klemm, Schulz, Vegh, Karlheniz Stockhausen.



Emanuela Battigelli, nata a Gemona del Friuli nel 1980, si Ź diplomata in Arpa Cum Laude nel 2001 presso il Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” di Udine, sotto la guida di Patrizia Tassini. Si Ź poi perfezionata con Ruth Maayani , conseguendo nel 2003 l’Artist Diploma presso la Samuel Rubin Academy of Music, Dipartimento di Musicologia della Tel-Aviv University, ora chiamata Buchmann Mehta School of Music.
Successivamente ha partecipato a lezioni private e masterclasses con Anna Loro , Elisabeth Fontan Binoche, Marie-Pierre Langlamet e Luisa Prandina.
Ha ricevuto riconoscimenti e premi da diversi concorsi nazionali ed internazionali ed ha vinto la prestigiosa borsa di studio della America Israel Cultural Foundation.
Nell’anno 2009 Ź stata premiata dal Premio Moret d’Aur per meriti artistici.
La sua carriera solistica e cameristica l’ha portata a suonare in prestigiose rassegne e sale da concerto come: Teatro alla Scala, Wiener Festwochen, Festival di Aix en Provence, Verbier Festival, Concerti in Villa degli Amici della Musica di Mestre, Emilia Romagna Festival, Biennale di Musica Contemporanea di Gerusalemme, Settimana della Lingua e Cultura Italiana nel Mondo (Consolato Generale d’Italia) ed eseguire concerti per arpa ed orchestra insieme all’ Orchestra Filarmonia Veneta “Luigi Malipiero”, The Israel Chamber Orchestra ed Orquestra Classica da Madeira.
Fra le sue diverse esibizioni Ź stata protagonista di trasmissioni televisive e radiofoniche per la RAI, Telecapodistria, Radiotelevisione israeliana, Arte.
Ha avuto il privilegio di collaborare come arpista di alcune fra le piĚ importanti orchestre a livello mondiale quali Berliner Philharmoniker, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI ed Orchestra del Teatro alla Scala, sotto la direzione di Maestri come Daniel Barenboim, Zubin Mehta, Simon Rattle e Gustavo Dudamel.
Nel 2006 ha preso parte ad un tour insieme alla Verbier Festival Orchestra, suonando nelle piĚ importanti sale da concerto di Asia ed Australia (Sydney Opera House, The Forbidden City Concert Hall, Tokyo Opera House etc.).
Parallelamente all’attivitą concertistica, nel 2010 ha tenuto una Masterclass presso la Musikschule di Hannover e dal 2010 Ź insegnante del corso di Arpa – repertorio orchestrale presso il Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” di Udine.
Nel 2011 ha inciso per la casa discografica Artesuono il CD per arpa sola Leyenda che include musiche di Albeniz, Bartėk, Satie, Saint-Saens, Chertok, Tournier, Poenitz, Prokofiev, Rota e Khatchaturian.

 

 

© 2014 SlowFlute festival

hit counter
web counter